sabato 16 novembre 2013

Playful inter-action Maxxi


Avete mai visitato una mostra da annusare, toccare e sentire?
Oggi vi voglio parlare di un'invito molto speciale, al pre-opening di una mostra al Maxxi: Playful interaction, un'esperienza multisensoriale proposta dai team di Fabrica e Minale Maeda con la collaborazione dell'azienda tessile Alcantara che ha stravolto gli schemi tradizionali e ha voluto portare il visitatore a vivere l'arte, facendolo perdere in un percorso sensoriale fatto di profumi, memorie e stati d'animo, che esplora l'universo olfattivo tramite la tattilità di Alcantara.

Ecco alcuni delle opere, prime fra tutte la mia preferita, Pendulums (di Fabrica), un'installazione da vivere in prima persona, facendo muovere i pendoli che toccandosi provocano effetti sonori e accensioni di luci. Un'installazione che con l'interazione dell'essere umano quindi prende forme sempre diverse e non è mai la stessa. (Qui sotto io e Andreea che "viviamo" l'opera).




Ma Fabrica ha proposto anche un'altra opera,  Shiver, basata sulla morbida tattilità di Alcantara in un lato di questo sipario e la presenza di aghi nella parte posteriore, che producono col movimento un'azione sonora . Un'esperienza quindi sinestetica.


Invece lo studio Minale Maeda con "Essences, Compound, Particles" ha voluto giocare sul mondo dei fiori e delle sensazioni tattili-olfattive, fiori in Alcantara inbevuti di profumi tutti diversi tra loro, che si compongono e formano degli oggetti unici nel loro genere.



Mentre in questa installazione, ognuno di questi pezzi appesi ha un profumo diverso e a seconda di come sono appesi, il percorso olfattivo dentro l'installazione, produce ricordi emozioni diversi, dovuti appunto al susseguirsi di profumi molto diversi tra loro.


Playful inter-action è l'ultima delle tre mostre nate dalla collaborazione tra l'azienda e il museo, sicuramente Giulio Cappellini (art director Alcantara) e Domitilla Dardi (Curatore della mostra) hanno creato una mostra davvero unica nel suo genere, che affascinerà tutti i visitatori.


Mancava solo il senso del gusto, ma devo dire che con gli ottimi cocktail e dolci offerti, questa mancanza è stata subito compensata!

Allora, volete interagire?

Maxxi dal 13 novembre 2013 al 6 gennaio 2014

Nessun commento:

Posta un commento